Ezra

Ezra, non ancora ventenne, ha dietro di sé un’infanzia perduta. E’ stato addestrato alla    guerra, drogato ed indottrinato, spinto a compiere crimini orribili. E’ diventato un bambino soldato. Inun continuo gioco di rimandi tra passato e presente, il film ricostruisce la sua storia: l’attacco al villaggio, il massacro dei genitori di cui egli non ricorda nulla, l’incontro con la sorella sopravvissuta. Oggi Ezra si trova dinnanzi ad un tribunale, la sua mente ha rimosso il passato. E’ una vittima o un criminale di guerra?

Il film “Ezra” è nato da un grande lavoro di ricerca che il regista ha condotto in Sierra Leone, incontrando numerosi bambini, psichiatri, educatori, avvocati del tribunale speciale delle Nazioni Unite.

La sensibilità del regista, unita ai suoi vissuti infantili, ed alla sua attenzione sociale gli hanno permesso di realizzare un film che mette a fuoco uno tra i grandi problemi che nel mondo toccano i bambini ed i diritti negati, senza cadere nel patetico o in una semplice separazione tra bene e male.

Incontro  con il regista dopo la proiezione del film.
Intervista
con il regista Newton Aduaka
Leggi la scheda sul film.
Guarda Newton Aduaka che racconta di Ezra www.ted.com

Un Commento a “Ezra”