Archivi per la categoria ‘peters’

La carta di Peters

LA
CARTA DI PETERS

L’insegnante che in classe realizza percorsi di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, utilizza come strumento didattico significativo le geocarte mondiali, da quelle tematiche alle metacarte. Diventa quindi indispensabile adottare una rappresentazione del mondo corretta, che restituisca equamente i diversi Paesi del mondo attraverso un’esatta riproduzione delle loro proporzioni. Sono sconsigliate, a questo proposito, le geocarte che utilizzano la proiezione Mercatore, fortemente eurocentrica, mentre preferibili sono tutte quelle rappresentazioni che fanno ricorso alla proiezione Peters.

Per meglio comprendere l’importanza della proiezione cartografica in un percorso didattico di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, seguiteci in questo breve percorso.

Ciò che vi mostriamo è una rielaborazione di un percorso realizzato dagli studenti dell’Itsos Albe Steiner di Milano.

Se volete saperne di più potete seguire anche questo link

Diversi punti di osservazione= diversi punti di vista?

1. Osservate il planisfero.

2. Credete che il diverso orientamento della mappa, che mette “sottosopra” i nostri riferimenti (ad es che il  Nord= in alto, Sud=in basso o che mette l’Australia al centro), comporti anche l’adozione di prospettive diverse, ad esempio, su cosa/chi è più importante?

3. Che effetto vi fa guardare il mondo da un punto di osservazione così diverso?